In un contesto educativo tutto diviene comunicazione, anche gli spazi: la sua organizzazione pensata – oltre che quella del tempo – e la sua gestione rivestono infatti una fondamentale importanza pedagogica e ha di per sé una valenza educativa.

spazio-famiglia

SPAZIO FAMIGLIA

L’ingresso è un luogo in cui avvengono delle relazioni ed è quindi parte integrante dell’esperienza educativa: sarà lo spazio degli affetti, non solo dei saluti o del ricongiungimento, ma anche della condivisione e delle coccole.

tunnel3

TUNNEL ESPERIENZIALE

Il nostro corridoio diventa un vero e proprio tunnel espositivo di tutte le esperienze documentate dei bambini nei vari ambiti educativi; scatti fotografici, disegni, segni, parole e pensieri da condividere con le famiglie.

spazio incontri

SPAZIO DEGLI INCONTRI

Il salone rappresenta un vero e proprio crocevia, un luogo dove incontrarsi e sostare insieme, dove condividere esperienze e ricerche. Posto in posizione centrale, rappresenta il luogo sul quale si affacciano gran parte degli spazi educativi e di routine.

angolo del gusto

L’ANGOLO DEL GUSTO

Uno spazio dedicato alla routine della pappa ma anche alla scoperta del gusto, della sperimentazione, del gioco manipolativo e dell’autonomia psicomotoria. Il pasto è anche un importante momento di condivisione sociale, imitazione e aiuto reciproco.

angolo morbido2

L’ANGOLO MORBIDO

Uno spazio dedicato principalmente ai piccolissimi, creato per il contenimento, la cura e le coccole attraverso un’interazione stretta con l’educatrice di riferimento; allestimenti e giochi morbidi finalizzati a garantire sicurezza si alternano ad elementi più strutturati adatti a favorire il movimento senso-percettivo e l’esplorazione dell’ambiente.

tana

LA TANA

Una struttura che vuole creare un vera e propria nicchia adatta al contenimento, pensato come una vera e propria tana dove nascondersi, rifugiarsi, giocare al gioco del cucù e allo stesso tempo stimolare una certa autonomia dal contatto visivo costante con l’educatrice.

casetta (2)

SPAZIO CASETTA

Non c’è niente di più bello per i bambini del gioco di ruolo e d’imitazione, fare ed essere come mamma e papà a casa: attraverso la ricostruzione di una piccola casetta a misura di bimbo viene creato un ambiente adatto al processo di riflessione e imitazione necessario allo sviluppo del bambino.

spazio euristico

ANGOLO EURISTICO

Uno spazio trasformabile dedicato alla scoperta e al fare esperienza, per cogliere aspetti quantitativi e qualitativi della realtà attraverso i sensi, esplorare spontaneamente gli oggetti, arricchire la conoscenza del mondo che li circonda, allenare la concentrazione e l’abilità motoria.

angolo-lettura

L’ANGOLO DEI RACCONTI

Per dare ancora più importanza al momento della lettura è stato allestito uno spazio contenuto, isolato, per poter stimolare l’attenzione all’ascolto e favorire l’ingresso dei bambini al mondo dei racconti e delle favole sia fisicamente che mentalmente.

bagnetto

SPAZIO DELLA CURA

Il bagno è il luogo dedicato al prendersi cura ovvero la disponibilità di andare verso il bambino, essere per lui presenza accogliente e rassicurante con cui intraprendere un percorso di valorizzazione della sua unicità e di crescita autentica. Uno spazio fondamentale per lo sviluppo delle autonomie e della comunicazione attraverso la routine dell’igiene e dell’accudimento.

atelier2 (2)

ATELIER CREATIVA

Il laboratorio è lo spazio dedicato alle attività ludico-espressive; gli arredi e le decorazioni evocano lo sfondo narrativo integratore delle diverse attività per aiutare i bambini ad entrare nella storia.
Ogni attività aggiunge un tassello al personale mosaico esperienziale del bambino: la creatività lo stimolerà nel raccontarsi ed esprimersi attraverso un’esperienza di esplorazione del mondo, di relazione con i propri coetanei e con gli adulti, di piacere e benessere.

mini atelier

MINI ATELIER

Uno spazio a misura di bambino dove le pareti e i pavimenti possono essere colorati e personalizzati liberamente dai bimbi, sia nelle modalità che nella strumentazione. Una micro stanza dedicata alla libertà di espressione, per stimolare la manifestazione delle emozioni e la consapevolezza, aiutando il processo di osservazione delle educatrici.

stanza dei sogni

LA STANZA DEI SOGNI

La routine della nanna è un momento delicato, legato al rilassamento, alla coccola: è importante quindi che l’ambiente sia familiare, riconoscibile e accogliente per accompagnare i bambini nel mondo dei sogni, anche attraverso l’utilizzo della musica. L’ambiente è oscurabile ma non oscurato completamente in modo che il bambino possa, al suo risveglio riconoscere il luogo. I lettini sono inoltre predisposti in modo tale che i bambini possano vedersi e comunicare tra loro.

orto

L’ORTO

Il progetto dell’orto nasce dalla volontà di stabilire, coltivare e nutrire relazioni quotidiane con la cucina e col cibo; dalla volontà di assistere alla magia di una vita che nasce e cresce e di recuperare il valore del prendersi cura e del tempo di attesa.

giardino

ATELIER DELL’ERBA e DEL MANDALA

Uno spazio verde che permette ai bambini il contatto diretto con la natura ed in particolare con i suoi abitanti (piante, fiori ed insetti), offrendo la possibilità di vivere un’esperienza di continuità tra interno ed esterno. Vi è inoltre uno spazio più raccolto dove trafficare con tanti differenti materiali naturali per creare piccole composizioni e paesaggi suggestivi.